Archive for gennaio 2007

h1

Ed ora saremo tutti più felici

giovedì, 25 gennaio 2007

Genova, ore 7.45.
Suona la sveglia, guardo il termometro: 5.7 °C. Un sospiro di sollievo. Finalmente!
L’inverno (ed il freddo) è finalmente arrivato. Diminuiscono le nostre ansie sul futuro del pianeta 😉 La neve sulle alture (evento poco comune da queste parti), se non ce ne fossimo già accorti uscendo dal portone di casa, è un’ulteriore conferma che siamo davvero a Gennaio.

Annunci
h1

La mia vasca, oggi

domenica, 21 gennaio 2007

Ieri mi sono dedicato ad un parziale riallestimento della mia vasca, inserendo alcune piante nuove e spostando qualche roccia. Complice il caldo torrido di quest’estate diverse piantine sono morte e da qualche mese il fondo era troppo vuoto, e non mi piaceva. Adesso il mio acquario si presenta così:

Un dettaglio dell’angolo sinistro (un Aequidens Marooni sullo sfondo, un Cardinale ed un Tetra Neon, di quasi tre anni, in primo piano):

ed un dettaglio della parte centrale (una femmina di Betta Splendens in mezzo a dei Cardinali):

Questo è invece uno dei cinque ospiti nuovi, il pesce Scalare, o Angel Fish. Della nuova famiglia di cinque, tre sono bianchi, con una macchia rossa e le pinne sfumate verso il nero, e due invece sono completamente neri:

Tutte le foto sono disponibili in risoluzione maggiore qui.

h1

La ricerca della felicità

domenica, 21 gennaio 2007

Vi consiglio vivamente questo film: La ricerca della felicità.
Era da un bel pò di tempo che, uscito dalla sala, non dicevo “Ma che bel film che ho visto!“. Prima che il film iniziasse ero un pò scetto, complice il fatto di vedere troppe donne in sala. Ho pensato “Ahi ahi, questo è il classico film che fa piagnuccolare un pò le ragazze e che piace solo a loro!“. Invece devo dare ragione a tutti quelli che me lo hanno consigliato, e come loro adesso io lo consiglio ad altri. Non vi anticipo nulla per non togliervi il gusto della sorpresa. Scrivo solo che è stato tratto da una storia vera. Buona visione! 😉

h1

Allora? Chi è stato?

venerdì, 19 gennaio 2007

Prendo spunto da un post di Aleyakke per una conclusione: ieri sono passati per questo blog 33 visitatori.
Pare che la presentazione della settima edizione del Grande Fratello abbia avuto uno share del 30%. Bene, ciò significa che di voi 33 in 10 avete seguito l’evento. Chi è stato? 😉
(io mi auto-denuncio: nonostante i buoni propositi non ho resistito alla tentazione ed arrivando a casa quasi a mezzanotte una sbirciatina l’ho data comunque, curioso di vedere i nuovi bulli e le stragnocche di turno di questa edizione)

h1

Luci ed ombre

mercoledì, 17 gennaio 2007

Grazie alla infinita pazienza della mia personalissima modella 😉 continuano gli esperimenti in bianco e nero con la mia Nikon Coolpix 885.
Mi piacerebbe riprodurre lo stile di alcune fotografie viste a zonzo per la rete, con primi piani illuminati per metà, con il resto del viso in ombra. Direi che sono ancora mooolto distante dal risultato che vorrei.

Info: T 1/3 sec., A f/3.7, ISO 400, no flash

(click sull’immagine per vederla in dimensioni reali)

h1

Ricetta per una Buona Domenica

domenica, 14 gennaio 2007

Prendete un paio di amici, di quelli con cui si può parlare piacevolmente di tutto e di più.
Aggiungete una gita fuori porta, per esempio qui. Mischiate il tutto godendovi una gustosissima pausa pranzo in un ristorantino molto accogliente, arroccato sull’appennino, con menù a base di testaroli (o panigacci, non ho ancora capito!?!) al pesto ed un buon bicchiere di buon vino. Aggiungete, a cottura ultimata, una passeggiata nel borgo ed il piatto è pronto: non potrà che riuscirvi bene!
(si può provare il piatto in diverse varianti, per esempio aggiungendo un cameriere semi-scortese o una guida locale alquanto fantasiosa, ma il successo è garantito comunque 😉 )

h1

27 Maggio 2007 (aggiornamento)

domenica, 14 gennaio 2007

Ho comprato il vestito! E’ davvero ficus o, come direbbe un’amica, fotonico! 😉
Anche in questo caso me la sono sbrigata come faccio solitamente con tutti i miei acquisti: sono entrato, ne ho provato cinque, ma al terzo ero già convinto. Quando mi sono guardato dopo averlo indossato ho pensato: “Ok, sarò vestito così quel giorno!“.
E per la prima volta nella mia vita al momento di scegliere, la cosa che più mi è piaciuta è stata quella che costava di meno!