h1

Alla ricerca del Santo Graal, B. Cornwell

venerdì, 5 gennaio 2007

Se vi piace il romanzo storico avventuroso ho un consiglio da darvi.
Ieri ho terminato il secondo dei tre libri della saga Alla ricerca del Santo Graal di Bernard Cornwell.
E’ costituita dai tre romanzi:

  • L’arciere del re (Tea, 2003)
  • Il cavaliere nero (Tea, 2004)
  • La Spada e il Calice (Tea, 2006)

Non posso ancora esprimere un giudizio complessivo perchè sono solamente a due terzi del percorso ma i due libri letti fino ad oggi mi sono piaciuti davvero moltissimo. Le vicende sono ambientate tra Inghilterra e Francia nel XIV secolo, durante la Guerra dei Cento Anni. Il protagonista, Thomas di Hookton, è un arciere inglese in giro per l’Europa apparentemente alla ricerca del Sacro Graal. L’autore racconta le vicende del protagonista in modo davvero avvincente e, almeno nel mio caso, mi ha tolto parecchie ore di sonno in quest’ultimo perido 😉
Cornwell dedica una consistente parte dei suoi romanzi alla descrizione di alcune importanti battaglie avvenute tra i due regni, come ad esempio la Battaglia di Crecy: tutti gli scontri militari ed i vari aspetti delle battaglie sono descritti con dovizia di particolari. L’autore racconta, sempre romanzando il tutto, gli errori (o il genio) tattici dei comandanti di allora, descrivendo il ruolo di cavalieri, arcieri inglesi (con il loro temutissimo arco lungo), balestrieri (tra cui i mercenari balestrieri genovesi) in ogni fase del confronto. Alla fine di ogni romanzo troverete sempre alcune pagine relative alla Nota storica, ossia un piccolo riassunto sulle libertà che l’autore si è preso nel descrivere questo o quell’evento, ed i nomi dei veri personaggi storici al posto di quelli fantasiosi usati dall’autore durante alcune battaglie.
Grazie a queste storie ho trovato moltissimi spunti per approfondire attraverso internet le mie conoscenze su quel periodo storico.
Lo consiglio vivamente!

Advertisements

4 commenti

  1. Una curiosità: ma in questi libri per Sacro Graal è sempre inteso il calice dove Cristo bevve il vino nell’ultima cena o finalmente qualcuno parla anche della Maddalena?


  2. No. Il primo libro è stato scritto nell’epoca precedente al caos generato dal sig. Dan Brown: si fa riferimento al Graal come alla coppa in cui bevette Gesù per l’ultima volta.


  3. Io adoro tutta la trilogia e sono una grande fan di Bernard Cornwell e di Thomas di Hookton.
    Mi spiace solo che non vi siano forum o giochi di ruolo che lo trattano, perchè sarebbe veramente bello partecipare ad un forum sull’Arciere del Re


  4. Hi there I am so delighted I found your website, I really found you by mistake, while I was looking on Bing for something else, Regardless I am here now and would just like to say kudos for a incredible post and a all round enjoyable blog (I also love the theme/design), I don’t have time to read it all at the moment but I have book-marked it and also added your RSS feeds, so when I have time I will be back to read a lot more, Please do keep up the superb work.



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: