h1

Il primo danno

venerdì, 12 gennaio 2007

Dopo 29 mesi di lavatrici doveva pur accadere.
Ho seguito tutte le precauzioni del caso ma ho devastato il mio primo capo in lavatrice. Ed era pure una specie di giacca a vento (non so come descriverla) della Norh Sails, verde, carina. Mi piaceva.
Ultimamente era decisamente sporca ed in più devo averla infilata sotto alla sella di qualche scooter, sporcandola forse di olio o altro. Insomma, era decisamente impresentabile, con questo alone scurissimo in varie parti.
Ho provato a lavarla un paio di volte anche a mano, ma i tentativi non sono valsi a nulla. Ed allora ieri sera, dopo un energico prelavaggio a mano, l’ho infilata in lavatrice: ho abbassato i giri della centrifuga, non ho messo nient’altro dentro per paura che scolorisse, ho letto l’etichetta, che non obbligava al solo lavaggio a mano, ed ho impostato solo 40°C (rispetto ai 30°C massimi consentiti).
Questa mattina al risveglio il misfatto. La tiro fuori e vedo che forse è pulita ma… si è letteralmente strappata la parte che collega le spalle al colletto: imbottitura fuoriuscita e dispersa nel cestello. Irrecuperabile.
L’ho presa e l’ho cacciata via. Che scazzo!
Cerchiamo di cogliere il lato positivo:
1) un pò più di spazio nell’armadio
2) mai superare le temperature consigliate
3) mai più lavare giacche di un certo valore in lavatrice
4) mai più usare il programma “energico“, anche in caso di sporco eccessivo, su determinati capi

Annunci

8 commenti

  1. No comment…


  2. Concedimi il mio momento di gloria:
    “IO TE L’AVEVO DETTO…”
    Sgrunt.


  3. e le lavanderie? 😉


  4. Lo sporco presente su quella giacca andava bene per una pubblicità: non avrebbero mai accettato un capo simile in lavanderia, mi sa.
    Per paura di non rovinarteli alla fine non tolgono neanche lo sporco.
    Il problema è che dovrei avere più attenzione con certi giacconi ed evitare di sporcarli così 😦
    Come direbbe la mia mamma “Arte che entra…” (cit.).


  5. vediamo però di non fare il “primo danno in cucina” mentre si è lì a cena, eh!!! 🙂


  6. Posso permettermi un’ultimo crudo commento? Quella giacca, in quelle condizioni, meglio nella pattumiera che in giro per il mondo 😛


  7. Grazie per la sincerità Karminio: quella giacca ha smesso di “girare per il mondo” 😉
    E’ stata rimpiazzata da una nuova Sabato pomeriggio. Vedrò di non fare casini anche con questa!


  8. …se posso permettermi:
    5) giacca a vento nuova di pacca!!
    😀



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: