h1

Ricetta per una Buona Domenica

domenica, 14 gennaio 2007

Prendete un paio di amici, di quelli con cui si può parlare piacevolmente di tutto e di più.
Aggiungete una gita fuori porta, per esempio qui. Mischiate il tutto godendovi una gustosissima pausa pranzo in un ristorantino molto accogliente, arroccato sull’appennino, con menù a base di testaroli (o panigacci, non ho ancora capito!?!) al pesto ed un buon bicchiere di buon vino. Aggiungete, a cottura ultimata, una passeggiata nel borgo ed il piatto è pronto: non potrà che riuscirvi bene!
(si può provare il piatto in diverse varianti, per esempio aggiungendo un cameriere semi-scortese o una guida locale alquanto fantasiosa, ma il successo è garantito comunque😉 )

5 commenti

  1. Credo che per toglierti la confusione che hai sui panigacci e i testaroli dovrò portarti a mangiare in un paesino nell’entroterra di La Spezia.


  2. era una tattica per approfondire…


  3. Ok… quando andiamo?😉


  4. ..ma il fantasma l’avete visto?!😉


  5. La fantasiosa guida ha cercato di suggestioanarci in tutti modi, ma io il fantasma non l’ho visto!
    Ci ha mostrato anche una macchia sul soffitto che dovrebbe rappresentare la ragazza, il cane ed il cinghiale, descrivendo con minuziosa cura tutti i particolari e le sfumature dell’ombra, ma io altro non ho visto che una semplice macchia su un vecchio soffitto😦



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: