h1

Ciao Giorgio

giovedì, 1 marzo 2007

E’ morto il grande Giorgio Tosatti, uno dei giornalisti sportivi più amati del nostro Paese. Autorevole, competente, mai sopra le righe: uno che faceva il giornalisa da quasi mezzo secolo.
Ricordo il suo spazio a Pressing, con De Luca prima e Raimondo Vianello poi: il Punto di Tosatti. Ascoltavo ciò che diceva in quei minuti in religioso silenzio, stupendomi sempre per la sua capacità di ricordare le innumerevoli cifre che snocciolava durante la sua analisi.
Questi alcuni commenti da parte del mondo dello sport:

Con Giorgio Tosatti non scompare soltanto un grande giornalista sportivo, tra i più competenti e autorevoli: il calcio perde un amico sincero, intelligente e schietto nella critica, interprete generoso e appassionato delle vicende degli ultimi 50 anni.
Luca Pancalli (comm. straord. della Federcalcio)

E ora vien da chiedersi come faremo senza di lui. Eravamo amici, ma anche di più.
Gianni Petrucci (Presidente del Coni)

Il giornalismo sportivo ha perduto una delle sue firme più note. La figura di Tosatti rimarrà indissolubilmente legata a un giornalismo non urlato, fatto con misura e serietà.
Giovanna Melandri

One comment

  1. anche secondo me era un grande: ieri quando l’ho saputo mi sono intristito😦



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: